Verifica solai in latero cemento

Verifica solai in latero cemento

DESCRIZIONE

In questa pubblicazione vengono trattate le verifiche allo Stato Limite Ultimo nei solai in laterocemento nei casi di edifici nuovi o di edifici esistenti.
I contenuti della pubblicazione, strumento semplice e rapido per eseguire le verifiche di elementi strutturali in c.a. e per comprendere i principi teorici fondamentali della materia, riguardano:
  • principi teorici e pratici;
  • verifiche a flessione allo stato limite ultimo;
  • verifiche di dettaglio in zone sismiche e non sismiche;
  • elementi strutturali nuovi;
  • elementi strutturali esistenti;
  • esempi applicativi per edifici nuovi ed edifici esistenti.
Gli algoritmi di verifica si basano sulle Norme Tecniche per le Costruzioni aggiornate all’ultimo decreto ministeriale in vigore (D.M. 17 gennaio 2018) e alla relativa circolare applicativa (Circolare n. 7 del 21 gennaio 2019). Oltre alle verifiche di resistenza sono indicate le modalità di verifica relative alle regole di dettaglio.
Una parte della trattazione, inoltre, è svolta in modo da indicare all’utente come riportare su un foglio di calcolo elettronico i dati relativi alle formule delle varie verifiche in modo da ottenere i risultati in maniera semplice e veloce. Allo scopo possono essere utilizzati fogli elettronici in open source (ad esempio Open Office) ma anche su licenza (ad esempio Excel). Tali fogli possono essere caricati in cellulari che adottino il sistema operativo Android, in modo da poter avere a disposizione un semplice strumento a portata di mano nei cantieri.
La WebApp inclusa gestisce le seguenti utilità:
  • Foglio elettronico per la verifica a flessione retta di solai in laterocemento allo SLU
    Foglio elettronico precompilato, completo di immagini e colorazione dei campi, dove l’utente deve solo digitare gli algoritmi descritti nel testo.
  • Banca dati normativa e giurisprudenza consultabile attraverso un motore di ricerca, con aggiornamenti automatici per 365 giorni dall’attivazione della WebApp.
REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE
Qualsiasi dispositivo con MS Windows, Mac OS X, Linux, iOS o Android; accesso ad internet e browser web con Javascript attivo; software per la gestione di documenti Office e PDF.
Formazione.

INDICE LIBRO

PRESENTAZIONE

1.GENERALITÀ

2.SOLAI MISTI IN C.A. O C.A.P. E BLOCCHI FORATI IN LATERIZIO

3.CARATTERISTICHE MINIME DEI BLOCCHI IN LATERIZIO

4.LIMITI DIMENSIONALI

5.CARATTERISTICHE MECCANICHE PER BLOCCHI COLLABORANTI E NON COLLABORANTI

5.1. Resistenza a punzonamento

5.2. Modulo elastico

5.3. Coefficiente di dilatazione termica

5.4. Coefficiente di dilatazione per umidità

5.5. Armature

6.CARATTERISTICHE PER BLOCCHI COLLABORANTI

6.1. Resistenza caratteristica a compressione

6.2. Resistenza caratteristica a trazione per flessione

7.CARATTERISTICHE PER BLOCCHI NON COLLABORANTI

7.1. Resistenza caratteristica a compressione

7.2. Resistenza caratteristica a trazione per flessione

8.SOLAI REALIZZATI CON L’ASSOCIAZIONE DI COMPONENTI PREFABBRICATI IN C.A. E C.A.P.

9.MODELLO DI VERIFICA ALLO SLU

9.1. Geometria della sezione

9.2. Resistenze dei materiali

9.3. Carichi e sollecitazioni

10.PRINCIPI TEORICI

10.1. Relazioni generali

10.2. Diagramma stress-block

10.3. Sezioni con asse neutro sull’anima

10.4. Controllo di duttilità

11.REGOLE DI DETTAGLIO

12.ESEMPIO DI CALCOLO

12.1. Geometria della sezione

12.2. Resistenze dei materiali

12.3. Carichi e sollecitazioni SLU

12.4. Determinazione del momento agente allo SLU

12.5. Determinazione del momento resistente allo SLU

12.6. Verifica a momento flettente

12.7. Verifica della condizione di duttilità

12.8. Verifica delle condizioni di dettaglio applicabili

13.PREPARAZIONE DEL FOGLIO ELETTRONICO

13.1. Preparazione del modello di base

13.2. Immissione degli algoritmi

14.VERIFICHE DI SOLAI ESISTENTI

14.1. Fattori di Confidenza

14.2. Introduzione dei dati nel foglio elettronico

14.3. Esempio applicativo di verifica di solaio esistente

15.NOTE

16.LA WEBAPP INCLUSA

16.1. Contenuti della WebApp

16.2. Requisiti hardware e software

16.3. Utilizzo della piattaforma WEBAPP GRAFILL

16.4. Assistenza tecnica sui prodotti Grafill (TicketSystem)