Guida operativa alla stesura del PSC - Manuale 494

Guida operativa alla stesura del PSC - Manuale 494

DESCRIZIONE

Il testo in narrativa nasce dalla volontà dell’Autore di organizzare e mettere a frutto la personale esperienza sia lavorativa professionale (attività di progettazione e di coordinamento della sicurezza in progettazione) sia di docenza in seno a diversi corsi istituiti ai sensi del D.Lgs. n. 494/1996.

In particolare, il lavoro svolto mira a fornire una serie di considerazioni riflessive e, soprattutto, di suggerimenti pratico/operativi oltre che di indirizzo normativo, in relazione alla corretta organizzazione e stesura dell’elaborato PSC (Piano di Sicurezza e di Coordinamento).

Nel merito, a valle di un sintetico inquadramento della evoluzione storica (anche normativa) del problema “sicurezza nei cantieri”, il testo sviluppa, in maniera compiuta e con particolare risalto, quegli aspetti che all’Autore piace definire “aspetti quantitativi” del PSC:
  • stima dell’entità del cantiere e della durata delle lavorazioni;
  • analisi quali-quantitativa del rischio in seno alle fasi lavorative proprie dello sviluppo di un’opera;
  • definizione e calcolo dei costi della sicurezza.
Ciascuno degli argomenti sopra citati viene trattato in riferimento ai più recenti orientamenti normativi (D.Lgs. n. 163/2006, Legge n. 123/2007) oltre che di indirizzo operativo (Determinazioni dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, fra le quali la n. 4/2006; “Linee guida per l’applicazione del D.P.R. n. 222/2003” di I.T.A.C.A. del 1 marzo 2006), in particolare per quanto riguarda la problematica relativa all’analisi ed alla determinazione dei costi della sicurezza cui è dedicato un intero capitolo del testo.
Gli ulteriori capitoli proposti riguardano:
  • breve analisi dell’evoluzione normativa in materia di sicurezza sul lavoro;
  • D.Lgs. n. 494/1996: ambito di applicazione e casistica in merito alla sua applicazione “parziale” ovvero “totale”;
  • inquadramento delle figure del progettista e del coordinatore per la sicurezza in progettazione all’interno del “sistema 109 (oggi D.Lgs. n. 163/2006) – 494”.
Il testo è arricchito, puntualmente, dalla presenza di figure logico-illustrative delle argomentazioni trattate, presenti in coda a ciascun capitolo oltre che disponibili in versione digitale ed in formato eseguibile (CD allegato).
----------------------------------------------------------------------------
Il Manuale 494 si è affermato come il testo di riferimento per la completa e corretta gestione delle procedure derivanti dalla normativa sulla sicurezza dei cantieri, nel settore sia dei lavori pubblici che delle opere private.
Le indicazioni del Manuale 494 individuano di fatto una “buona prassi”, ovvero le modalità più corrette per svolgere gli incarichi ricevuti ed adempiere agli obblighi di legge.
Il quadro normativo è complesso, ed a tutti gli attori è richiesto un approccio professionale, coerente con le norme, tempestivo, funzionale al rispetto di tutti gli obblighi ed al legittimo interesse della committenza.
Anche la nuova Terza Edizione, ampiamente riveduta e corretta, dà risposta a queste esigenze e si rivolge a tutti i professionisti della sicurezza: responsabile del procedimento e dei lavori, coordinatore, progettista e direttore dei lavori, direttore tecnico dell’impresa.

L’autore ha analizzato gli adempimenti obbligatori nelle fasi per la realizzazione dell’opera (incarichi, progettazione, affidamento ed esecuzione dei lavori) includendo oltre 50 modelli aggiornati tra cui quelli per:
  • accertamento dei requisiti del coordinatore;
  • schemi di parcella e disciplinari di incarico;
  • verifica e validazione del PSC;
  • articoli di capitolato per lavori senza coordinatore;
  • stima e liquidazione costi della sicurezza;
  • verifica e accettazione del POS e del PSS;
  • DURC (documento unico di regolarità contributiva)
  • verbali di consegna, di sopralluogo, etc.;
  • check list adempimenti e documenti in cantiere;
  • ordini di servizio, di sospensione delle lavorazioni;
  • inosservanza del PSC, proposta di allontanamento dell’impresa;
  • comunicazioni all’organo di controllo;
  • verbali per adeguamento del PSC, riunione di coordinamento, etc.;
  • conclusione dell’attività di cantiere e collaudo.
La modulistica è conforme a: D.Lgs. 494/1996; D.P.R. 554/1999; D.P.R. 222/2003, ed ai recenti D.Lgs. 163/2006 (Codice degli appalti) e Legge 248/2006 (Decreto “Bersani-Visco”).

I contenuti del CD-ROM, utilizzabili in ambiente MS Windows® e Macintosh®, sono in formato .RTF e .XLS e pertanto è necessaria la pre-installazione di MS Word® e MS Excel® a cura dell’utente.

In appendice al volume la Legge n°123 del 3 agosto 2007 sulla riforma della sicurezza sul lavoro, con le disposizioni immediatamente operative, i primi chiarimenti interpretativi, la modulistica ministeriale.

INDICE LIBRO